Si trascrive un interessante ordinanza del Tribunale di Roma, emessa dal Giudice istruttore al termine della prima udienza successiva a quella Presidenziale. 

Il giudice, nel rinviare le parti alla successiva udienza e nel concedere loro i termini per il deposito delle c.d. memorie istruttorie, gli ordina di depositare, entro termini perentori, tutta una serie di documentazione fiscale e non, con aggiunta di atto notorio onde cristallizzare la propria posizione patrimoniale. 

Tali richieste, invero, il Tribunale di Roma e' solito fare sin dalla prima udienza Presidenziale, introducendo quello che si suole chiamare disclosure ( =rivelazione). La riproposizione della richiesta d' ufficio nel corso della fase di merito si denota di peculiarità proprio per tutte le conseguenze che il Tribunale connette alla omessa, erronea, incompleta, fuori termine adempienza a quanto richiesto. 

Può costituire argomento di prova su cui fondare il convincimento del Giudice. Può portare, altresì, alla condanna al pagamento delle spese del processo ed anche per lite temeraria. 

Ma la cosa ancora più interessante e' che in presenza di figli minori il comportamento può essere valutato come in contrasto con il loro interesse e giustificare i provvedimenti sanzionatori di cui all' art. 709 ter CPC.

Ecco il testo del provvedimento:

IL G.I.

visto l'art.183 VI°comma c.p.c., concede alle parti, a decorrere dal 1 luglio 2014: 
- termine di giorni 30 per il deposito di memorie limitate alle sole precisazioni o modificazioni delle domande, delle eccezioni e delle conclusioni già proposte, 
- termine di ulteriori giorni 30 per replicare alle domande ed eccezioni nuove, o modificate dall'altra parte, per proporre le eccezioni che sono conseguenza delle domande e delle eccezioni medesime e per l'indicazione dei mezzi di prova e produzioni documentali,
- termine di ulteriori giorni 20 per le sole indicazioni di prova contraria;

INVITA

le parti a depositare, unitamente alla seconda memoria istruttoria, ove non in atti, documentazione fiscale (Modelli Unico, 730, CUD e buste paga) e bancaria e/o postale (movimentazione conti correnti e conti titoli intestati alle parti, cointestati, ovvero intestati a terzi con delega di firma) a decorrere dall'anno 2012, oltre ad una dichiarazione sostitutiva di atto notorio, redatta nei modi ed ai sensi di cui al D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, ove andranno indicate le seguenti circostanze:
a) attività lavorativa e tutte le fonti di reddito (retribuzioni, redditi da lavoro autonomo, pensioni, canoni da locazione, ecc.);
b) redditi netti annui relativi agli ultimi tre anni e redditi netti mensili percepiti negli ultimi sei mesi;
c) proprietà immobiliari elencate singolarmente indicando la tipologia (abitazione, uffici, negozi, terreni edificabili, etc.), l'anno di acquisto, l'ubicazione, la superficie e la destinazione (se rimasti nella disponibilità, se abitati da componenti del nucleo familiare, se concessi in godimento a terzi e l'eventuale corrispettivo mensile); 
d) proprietà di beni mobili registrati, da elencare singolarmente indicando il tipo e l'anno di acquisto;
e) collaboratori domestici indicando la retribuzione corrisposta,
f) spese per mutui e finanziamenti con l'indicazione della rata mensile dovuta, dell'anno di erogazione e della durata, per canoni di locazione, per rette di iscrizione a circoli sportivi e/o ricreativi, iscrizione di figli a scuole od università private;

AVVISA

le parti che la falsità delle dichiarazioni rese è punita ai sensi dell'art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, che l'omessa allegazione o la tardività del deposito e la lacunosità della dichiarazione saranno valutate quali argomenti di prova ai sensi del4"art.
116 c.p.c, e, qualora i coniugi abbiano figli minori, nella definizione del regime di affidamento, oltre che ai sensi dell'art. 709-ter c.p.c., in sede di regolamentazione delle spese processuali ed ai sensi dell'art. 96 c.p.c.;

RINVIA

per l'ammissione dei mezzi istruttori all'udienza del …. ore 10,00; 

RISERVA

la decisione sulle reciproche istanze di modifica di provvedimenti provvisori, con termine per il deposito di note difensive c documenti fino all'udienza del…


Tags: Dichiarazioni; redditi; separazione

Invia un commento